venerdì 30 novembre 2012

Sabato 1° dicembre a Bari assegnazione del Pivi





PIVI 2012 – Premio Italiano Videoclip Indipendente
ECCO I VINCITORI
VINCONO CAPAREZZA, A TOYS ORCHESTRA, VEGETABLE G , K-CONJOG E FRANKIE B

Oltre 700 i clip partecipanti al PIVI 2012 del Mei
Premi speciali Amolamusica, Ebuzzing e DailyMotion, premi speciali per la promozione dei videoclip indie Uno TV, per l’impegno sociale e civile agli Avvolte e al progetto Ancora In Piedi. Menzione speciale a Fabio Paleari e Michele Bovi. Ecco i vincitori dei premi speciali di Mtv, Tafter, Tutto Digitale, Flop Tv e di Uno Tv. La premiazione si terra’ sabato 1° dicembre alle ore 15 alla Sala del Cineporto della Fiera del Levante di Bari in occasione del Medimex.
ECCO I MIGLIORI 25 VIDEOCLIP ITALIANI CHE FORMANO LA TOP 50 DEL PIVI: Queste le 50 nomination per la finalissima del concorso:
Miglior Video: A Toys Orchestra – Welcome to Babylon, Confield – Hidden Away, Drink to Me – Future Days, I cani – Wes Anderson, K-Conjog – Qwerty, Marina Rei feat. Capovilla – E mi parli di te, Moka – Bella gente, Osvaldo Supino – Mannequinz, Umberto Maria Giardini – Quasi Nirvana, Vegetable G – La filastrocca dei nove pianeti
Miglior Regia: A Toys Orchestra – Welcome to Babylon, Confield – Hidden Away, K-Conjog – Qwerty, Marina Rei feat. Capovilla – E mi parli di te, Moka – Bella gente, Calibro 35 - The Italian Band from BBQ, Caparezza – La Ghigliottina, Gianmaria Testa – Nuovo, Marco Notari – La terra senza l’uomo, Marlene Kuntz – Canzone per un figlio
Miglior Soggetto: A Toys Orchestra – Welcome to Babylon, Moka – Bella gente, Vegetable G – La filastrocca dei nove pianeti, Caparezza – La Ghigliottina, Marlene Kuntz – Canzone per un figlio, Band Adriatica – Arriva la Banda, Clockworks & Avatism – Archetype, Eugenio Finardi – Passerà, Nuju – La Rapina, Confield – Hidden Away
Miglior Fotografia: Confield – Hidden Away, K-Conjog – Qwerty, Marina Rei feat. Capovilla – E mi parli di te, Caparezza – La Ghigliottina, Marlene Kuntz – Canzone per un figlio, Franky B (aka Cryptic Monkey) – Vesuvius Bunks, M+A – Bam, Mug – Memorie, The Sweet Life Society feat. Le Sorelle Marinetti & La Mattanza – My Sound, Marco Notari – La terra senza l’uomo
Miglior Montaggio: A Toys Orchestra – Welcome to Babylon, I cani – Wes Anderson, Marina Rei feat. Capovilla – E mi parli di te, Osvaldo Supino – Mannequinz, Vegetable G – La filastrocca dei nove pianeti, Caparezza – La Ghigliottina, Franky B (aka Cryptic Monkey) – Vesuvius Bunks, The Sweet Life Society feat. Le Sorelle Marinetti & La Mattanza – My Sound, Martiri di Falloppio – Ortopedico, Pipers – Ask me for a cigarette.
Il PIVI - Premio Italiano per il miglior Videoclip Indipendente - il più importante riconoscimento per il videoclip musicale in Italia, promosso dal MEI - Meeting delle Etichette Indipendenti, si svolgerà nell'ambito del MEDIMEX, la Fiera delle Musiche del Mediterraneo, organizzata da Puglia Sounds, che si terrà a Bari dal 29 novembre al 2 dicembre 2012.
Nell'edizione 2011 (qui i vincitori:
http://www.meiweb.it/news/?id_news=835) sono arrivati oltre 450 clip e sono stati premiati tantissimi clip, alla presenza di grandi personalità, tra i quali l'anno scorso si segnalano i 99 Posse e I Soliti Idioti. La giuria si e' insediata dal 21 giugno, coordinata da Giordano Sangiorgi, patron del Mei, presieduta dal produttore video-televisivo Roberto Pompili e con il giornalista Fabrizio Galassi come coordinatore artistico. Gli altri giurati sono: Francesca Piggianelli (Roma Videoclip), Elisa Volpi (Coming Soon TV), Marco Midena (Riff), Alessandra D’Amico (45 Giri Film Festival), Luca Marini (Amo la Musica) e Matteo Lenzi (Altra TV).
L'anno scorso tra gli ospiti ci furono i 99 Posse, I Soliti Idioti e tanti altri nomi della scena indie italiana
Arrivano a 706 i videoclip partecipanti al PIVI 2012 (
Scarica L’Elenco): un vero e proprio boom quest`anno grazie ai tanti videoclip partecipanti e alle tante importanti partnership attivate. Un risultato mai raggiunto che conferma il PIVI come il piu` autorevole premio del settore del videoclip indipendente. La cerimonia di premiazione del Pivi e` fissata dal Mei al Medimex di Bari con moltissime novità, ospiti, proiezioni e premi nella giornata di sabato 1° dicembre al pomeriggio.
Anche quest'anno numerosi partner aiuteranno ad incrementare la visibilità dei partecipanti al PIVI e conferiranno numerosi premi speciali. Ecco i partner:
DailyMotion, Tiscali, MTV New Generation, RadiostarTV, Flop Tv, Bitebay.com, Controcorrente TV, Lepida TV, Uno TV, Tafter, Tutto Digitale, What's up, All Info, The Ship Magazine, Plindo, Collecchio Video Film Festival e Cineclub Canudo, e tanti altri che si stanno aggiungendo ...
È già stato stabilito il vincitore del Premio Speciale Best Viral Videoclip indetto da Ebuzzing, holding europea leader nella distribuzione e di video brandizzati nei social media e sui principali publisher online. I vincitori sono i Vegetable G con “la Filastrocca dei Nove Pianeti”, i quali riceveranno come premio uno short advertising campaign per supportare la promozione del videoclip in rete e una casa digitale su OverBlog. Anche DailyMotion ha reso noti i nomi dei due vincitori: I Follow the Mad vincono il Premio del Pubblico con il videoclip “Bambola di Cera”, mentre gli Equidistratti vincono il Premio della Giuria DailyMotion con il videoclip “Surreale Metafora”.
Verrà assegnato anche il Premio Speciale Amolamusica al vincitore del Pivi, il cui videoclip rimarrà per una settimana nell’home page di Amolamusica.
Verrà consegnato inoltre il Premio Speciale MTV New Generation a “Independent Lights” degli All About Kane, che hanno orgogliosamente raggiunto l’unanimità in ogni categoria (Miglior Video, miglior Regia, miglior Fotografia, miglio Soggetto e miglior Montaggio). Congratulazioni agli All About Kane per l’importante riconoscimento e a Riccardo Orlandi per la fotografia, riservando a Stefano Bertelli una menzione speciale per aver curato regia, montaggio e (insieme al gruppo), soggetto
Altro Premio Speciale PIVI 2012 è “(Di)Vagando – Territori in Musica” della rivista Tafter, che verrà consegnato a Yo Yo Mundi feat. Nabil Salameh con il brano Tè chi t'èi?, che intende valorizzare con originalità ed efficacia un Territorio con la sua cultura, il suo paesaggio e le sue tradizioni, rendendolo Protagonista. La giuria ha scelto di premiare Ivano A. Antonazzo per l’originalità dello stile e della grafica e per la perfetta rispondenza delle immagini con la poeticità del testo. Ma soprattutto per il significativo messaggio che il video trasmette attraverso la valorizzazione di un territorio senza confini e senza pregiudizi, che accoglie il multiculturalismo e l’integrazione tra popoli diversi che viaggiano e si incontrano alla ricerca di un futuro migliore.
Tra i premi speciali del PIVI da segnalare quello che riceveranno gli Avvolte e il regista Marco Danieli per il videoclip "Nessuna rete", distribuito insieme a XL di Repubblica. Il Premio sarà assegnato durante la cerimonia di premiazione del Premio Italiano Videoclip Indipendente che si svolgerà nel corso della seconda edizione del Medimex. Il testo e le immagini raccontano il rischio che si corre quotidianamente nei luoghi di lavoro. "Nessuna rete" sintetizza lo scorrere della vita di un lavoratore qualsiasi, il suo misurarsi con una realtà scomoda e opprimente, quella di una vita fatta di fatica e sacrificio. Il protagonista del video "è solo un uomo che muore sul campo, nutre suo figlio e soccombe alle spese, solo comparsa di questo teatro, dissanguato alla fine del mese", spiega la band.
Un Premio Speciale alla Carriera quest'anno sarà assegnato all'autore televisivo Michele Bovi. Autore di numerosi format televisivi di successo: da Eventi Pop a DaDaDa, da I '60 a Colori a TecheTecheTè, in palinsesto ora su Rai Uno. Tali format hanno in comune alcune peculiarità: il basso costo per il ricorso ai materiali di repertorio rivitalizzandoli e facendoli ritornare a nuova vita televisiva e la costante presenza di proposte musicali non convenzionali con la continua ricerca di argomenti e l'impiego di artisti fuori dagli schemi commerciali e con abbondante utilizzo della musica indipendente, sia sotto il profilo storico che quello dell'attualità. Insomma, l'unico grande autore televisivo che nell'arco di più anni abbia avuto la costanza di valorizzare il videoclip indipendente sui grandi canali televisivi e con ritorni di pubblico di grande successo.
Verrà consegnato inoltre un Premio Speciale per i 5 anni a Uno Tv per avere valorizzato i videoclip della musica indipendente ed emergente italiana costruendo un importante canale di distribuzione e diffusione dell'arte del videoclip made in Italy, che trova sempre meno sbocchi pur essendo ad altissimo tasso creativo e pur contando su una schiera di video maker italiani di grande talento.
Sarà assegnata inoltre una Menzione Speciale al rockumentary “Manifesto (Beautiful)”, progetto diretto da Fabio Paleari, prodotto da Ten Four Film Production e Logo Video, capace di raccontare con immagini straordinarie l’originale esperienza del progetto musicale “Beautiful” che ha coinvolto gli artisti Howie B, Marlene Kuntz e Gianni Maroccolo. Tale Menzione Speciale vuole premiare un progetto coraggioso e di altissima qualità cinematografica di rara bellezza e unico nel panorama italiano.
Verranno inoltre assegnati il Premio Speciale Flop TV come Miglior Clip Umoristico a Giuliano Clerico con il Videoclip “Banditi”, il Premio Speciale PIVI – UnoTV ai Profusion con il Videoclip “Chuta Chani”; il "Premio Speciale per la Tecnica" consegnato dalla rivista Tutto Digitale ai Piatcions con “As seen through a telescope”; il "Premio Speciale Avvistamenti" che verrà consegnato dal Cineclub Canudo e il Premio del Pubblico, assegnato grazie a DailyMotion.
Inoltre, l’Arci Nazionale, con i comitati di Arci Emilia-Romagna e Arci Lombardia e il progetto Arci Real (www.arcireal.it ), ha deciso di assegnare un Premio Speciale per il suo impegno sociale e civile profuso nel progetto del videoclip “Ancora in Piedi” (http://www.youtube.com/watch?v=vgI3pA-8KLwil), il brano di solidarieta’ per l’Emilia coordinato da Piotta insieme a Cisco e ad altri 30 artisti della scena musicale indipendente, alla regista Luna Gualano, insieme a tutti gli artisti e gli operatori impegnati, che, nell’ambito di una iniziativa non profit ha realizzato uno straordinario videoclip che ha saputo collegare in modo magistrale artisti e territori apparentemente lontani, ma mai così vicini nell’impegno verso le popolazioni dell’Emilia terremotata.
Il Premio Speciale Pivi – Arci sara’ assegnato sabato 1° dicembre alle ore 15 alla Sala del Cineporto della Fiera del Levante di Bari mentre venerdì 7 dicembre a Mirandola in occasione degli “Strati Generali della Cultura” i responsabili del progetto di musica e solidarieta’ dell’Arci e di AudioCoop presenteranno i risultati del progetto insieme all’Assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna Massimo Mezzetti ed altri ospiti.
Di seguito i vincitori del PIVI 2012:
Miglior Video
“Qwerty” di K-Conjog, regia di Francesco Lettieri

Miglior Regia
“Welcome to Babylon” degli A Toys Orchestra, regia di Marco Missano

Miglior Soggetto
La Filastrocca dei Nove Pianeti” dei Vegetable G, regia e soggetto di Marco Molinelli e Giovanni Troilo

Miglior Fotografia
“Vesuvius Bunks” di Franky B (aka Cryptic Monkey), regia di Luigi Pane; fotografia di Diego Indraccolo

Miglior Montaggio
La Ghigliottina” di Caparezza, regia e montaggio di Fernando Luceri



giovedì 29 novembre 2012

E' uscito il primo video dei Supertopaz



Fondono il rock con l’elettronica, l’ hip hop, la disco e suoni acidi con melodie pop caramellate....
Il loro primo video è un tributo TURBO FUNK al film cult “Grosso guaio a Chinatown”


SUPERTOPAZ

presentano
TURBOTOPAZ
Guarda qui il video:



BIOGRAFIA:
SUPERTOPAZ (www.supertopaz.com)  sono una band di Cremona.
Co-prodotto con il collettivo turbofunk RESET! di Milano (www.wearereset.com ) nasce un ep di tre brani, che viene accompagnato da un video che è un tributo al film cult di John Carpenter “Grosso guaio a Chinatown”.
L’ep, come l’imminente album che uscirà nel 2013 su cui sta già lavorando la band, rispecchia l’attitudine “eclettica” di Supertopaz.
Supertopaz infatti nasce dalla contaminazione dei diversi generi ascoltati e suonati dai membri nella loro esperienza, fondono il rock con l’elettronica, l’ hip hop, il funky, la disco e suoni acidi con melodie pop caramellate.
Che vuoi di piu? Supertopaz, lick it and like it!


martedì 27 novembre 2012

"Propaganda", il nuovo disco di Lebowski & Nico



LEBOWSKI & NICO
Presentano
PROPAGANDA
Etichetta: BloodySound Fucktory
Data di uscita: lunedì 26 novembre

Guarda il teaser
Ascolta qui un’anteprima del disco



PROPAGANDA arriva dopo il disco d’esordio The best love songs of the love for the songs and the best rilasciato dalla cordata BloodySound Fucktory / Valvolare / Lemming / Stonature Records che ha subito messo in luce la forte personalità di una band capace di conciliare un post-punk /
noise teso e abrasivo con una vena ironica pungente e non comune, notata anche da RockTv che ha trasmesso per mesi in heavy rotation il video del singolo Casa Comenji.

Registrato e mixato  tra la fine di gennaio e i primi di febbraio 2012 a “La Sauna” recording studio di Varano Borghi (VA), vede ancora una volta Giulio Ragno Favero (Il Teatro degli Orrori, One Dimensional Man) alla regia, coadiuvato dal sound engineer di casa Andrea Cajelli. Il mastering è stato invece affidato a Giovanni Versari presso “La Maestà” studio di Tredozio (FC).

PROPAGANDA è un lavoro denso e maturo, che si articola tra sonorità pop e post-punk, con incursioni psichedeliche ed una buona dose di elettronica. Con l’ingresso nella line-up di NICO, infatti, i LEBOWSKI & NICO arrivano a sviluppare un linguaggio ancor più personale, grazie anche
all’inserimento del sax e di una chitarra obliqua.

I testi occupano uno spazio fondamentale nella stesura dei brani e sono caratterizzati da un’ironia irriverente e sicuramente non monotematica. Mai forzatamente viscerali, cercano di dire cose “interessanti” senza pesare su chi ascolta.



In uscita il 27 novembre il nuovo album di Adriano Modica


ADRIANO MODICA
Presenta
LA SEDIA
Etichetta: BloodySound Fucktory
Data di uscita; 27 novembre

Scarica qui in anteprima alcuni brani dell’album
Leggi qui una guida all’ascolto del disco, biografia dell’artista e intro alla trilogia
guarda il video de “Il divano”



“La sedia” è il capitolo conclusivo de La Trilogia dei Materiali pensata da Adriano
Modica e iniziata nel 2005.
Registrato da Adriano Modica in analogico tra il 2010  e il 2012 nell'Ambulatorio Polifunzionale Mobile, studio di registrazione mobile di Modica,  presso le città di Reggio Calabria, Bologna, Pachino, Modica, Apricale, Brindisi, Lodi, Roma, Marsala e Londra.
“La sedia” è l'album del riavvicinamento all'essere umano, a se stessi, da qui la scelta di registrare a 432 Hz, vedi Scala Aurea."

Nei brani "Stelle Scalze" e "L'albero delle mollette" compare il "Coro Acrobatico delle Voci nell'Armadio", un coro composto da una cinquantina di amici registrati in giro per l'Italia chiamati a dare man forte alla voglia di condivisione e al bisogno di riprendersi la bellezza che i nostri occhi un tempo hanno avuto.

Special guest dell'album è l'artista inglese Duggie Fields, voce radio in "Alieni" (nel 69 era coinquilino di Syd Barrett nell'appartamento di Wetherby Mansions che compare nella copertina di The Madcap Laughs- ndr sfiziosa per gli appassionati).


In arrivo il cofanetto di Semetipsum


Semetipsum 2012

Rita Marcotulli
Pianoforte
Michele Rabbia
Percussioni, Elettronica
Michele Satta
Syrah
Petulia Mattioli
Video

Semetipsum, espressione latina che
significa letteralmente “proprio se stesso”, è un progetto, un evento, un vino, un incontro
imprevedibile che deve comunque accadere: Avviene da Michele Satta.


Come per le edizioni del 2010 ed del 2011, con Harold Budd, piano, Eraldo Bernocchi, elettronica ed il Sangiovese e del 2011, con Nils Petter Molvaer, tromba ed il Giovin Re, anche
quest’anno “Semetipsum” da alla luce un prodotto unico ed irripetibile.
Dall’incontro estivo fra la grande pianista e compositrice Rita Marcotulli, vincitrice nel 2011 del “David di Donatello” per la miglior Colonna Sonora, da lei composta per il film “Basilicata Coast to
Coast”, e del “Top Jazz” 2011 come Miglior Artista, con Michele Rabbia, estroso interprete delle
percussioni e dell’elettronica, con l’ artista video Petulia Mattioli e cementato dalle suggestioni del cantina e del vino Syrah 2009 di Michele Satta nasce un prodotto unico, Semetipsum 2012.
Non è un incontro tra arte e vino, ma tra artisti che vivono il loro lavoro come ricerca ed espressione di quel se stesso unico e irripetibile che abita in ogni uomo, e un vignaiolo fedele alla sua ormai trentennale relazione con l’originalità della terra e della vigna. L'uva Syrah, nome di suggestioni mediorientali, è considerata da Michele straordinaria interprete del carattere mediterraneo di Bolgheri, complessità ed armonia, forza ed eleganza.
Questo vede la registrazione esclusiva del concerto, prodotta dalla casa discografica Rare Noise Records di Londra, abbinata ad una magnum autografata dagli artisti di Michele Satta Syrah 2009, selezionato da Vignanuova esclusivamente per l’evento con etichetta e confezione limitata ideata da Petulia Mattioli.
Le confezioni complete saranno messe in vendita a partire da dicembre e saranno disponibili online direttamente dal sito www.michelesatta.com o rivolgendosi ai seguenti nostri riferimenti.


Per ulteriori informazioni sull’evento del 2012 e degli anni precedenti:
Tel 0565/773041


Cantina Michele Satta
Loc. Casone Ugolino 23 - 57022 . Castagneto Carducci (Li) - Italia
Tel : +39 0565 773 041 Fax : +39 0565 773 041

lunedì 26 novembre 2012

In uscita il nuovo disco degli Spain



SPAIN

Il gradito ritorno della band di culto slowcore di Josh Haden con un nuovo disco “The Soul of Spain” e l’ elegante miscela di blues, jazz, country e rock per creare atmosfere suggestive.


Giov 13 dicembre PORDENONE Deposito Giordani - new location!
INFO & PREVENDITE:
info@depositogiordani.it - www.depositogiordani.it - 0434 29001
Sab 15 dicembre RIVOLI/TORINO Maison Musique
INFO & PREVENDITE: 011.9561782 -
info@maisonmusique.it - www.maisonmusique.it

Opening all shows: Fabrizio Cammarata - www.fabriziocammarata.com

INFO SUL TOUR
Blue Sky Promotion
Ph. +39 0547 600093
www.blueskypromotion.it

Gli Spain sono la band alternative rock di Los Angeles fondata nel 1993 da Josh Haden, figlio del leggendario contrabbassista jazz Charlie Haden. A partire dall’album di esordio Blue Moods of Spain del 1995 e i due album successivi e un best of, la band è diventata un fenomeno di culto con un suo fedele seguito: con concerti in tutto il mondo, numerosi brani scelti per accompagnare programmi televisivi e film di registi importanti (Wim Wenders per citare uno) e brani reinterpretati da musicisti del calibro di Johnny Cash, Dopo una lunga pausa, Haden ha riformato la band nel 2007 con una nuova formazione e ha iniziato di nuovo a suonare dal vivo. Nel 2011 il singolo “I’m Still Free” e nel maggio 2012 l’ultimo album “The soul of Spain”, registrato dalla band che vede Haden voce e basso,  Daniel Brummel (Ozma) alla chitarra, Randy Kirk tastiera e chitarra, e Matt Mayhall alla batteria.



giovedì 22 novembre 2012

In uscita il 30 novembre il nuovo disco de Le Pistole alla Tempia


LE PISTOLE ALLA TEMPIA
Presentano
LA GUERRA DEGLI ELEFANTI
Etichetta; Lactobacillus records/Infecta suoni & affini
Data di uscita; 30 novembre

In streaming l’album su XL

guarda qui il teaser



Quando gli elefanti combattono è sempre l'erba a rimanere schiacciata" (proverbio africano). LA GUERRA DEGLI ELEFANTI è un disco contro le guerre e contro i potenti che calpestano ogni giorno la dignità dei più deboli. Un album che alterna hard-rock pesante, ballate acustiche e world music con influenze reggae, grazie a collaborazioni con artisti delle varie scene.
Prodotto artisticamente da Max Carinelli (I Cosi, Pan del Diavolo, Ettore Giuradei) e mixato e masterizzato da Manuele "Max Stirner" Fusaroli (Zen Circus, Tre allegri ragazzi morti, Le luci della centrale elettrica ecc…) per Lactobacillus records/Infecta suoni & affini, uscirà il 30 novembre 2012.


lunedì 19 novembre 2012

In uscita on line il nuovo album dei Sikitikis


S I K I T I K I S

“Le belle cose”
Infecta Dischi

In download su www.rockit.it dal 19 novembre
Da dicembre in distribuzione fisica solo su www.sikitikis.com


Le Belle Cose è un'esternazione naif. E' l'idea di un bambino che viene dopo due punti e la scritta "pensierino". Le belle cose fanno incontrare idealmente mondi musicali in apparenza lontani: Celentano con i Gorillaz, Bennato con Beck... e chissà quante altre cose di cui non ci siamo nemmeno accorti.

Filosofia
Più che di filosofia, questo progetto è la sublimazione del fare di necessità virtù.
Nasce da dei freddissimi dati. Dischi fuori moda è un disco che ha avuto un ottimo feedback, ma ha venduto una copia ogni 500 click dei sui video su Youtube.
In pratica, la rete si è rivelata come la terra in cui il seme dei Sikitikis ha attecchito spontaneamente.
Ed ecco, quindi, un progetto interamente basato sull'interazione nel (e fra) social network.
Oggi arriva il download gratuito con un'operazione appoggiata con entusiasmo dal più importante portale di musica indipendente italiana; www.rockit.it
Il supporto fisico arriverà, presto, soprattutto con l'intento di fornire agli appassionati un oggetto che vada oltre il contenuto e che permetta, a chi lo desidera, di essere proiettati con più semplicità nell'immaginario Le Belle Cose.

mercoledì 7 novembre 2012

Il ritorno dei Marillion in Italia



Tornano con nuovo disco “Sounds That Can’t Be Made” i Marillion per un appuntamento inedito in Italia, un doppio concerto dal vivo.
I Marillion tornano nel nostro Paese a gennaio 2013 e raddoppiano! 
Arrivano con un evento “doppiamente” unico: un concerto diviso in due serate consecutive in esclusiva nazionale a Milano dalla scaletta e dall’atmosfera completamente diverse, per offrire ai fan italiani l’imperdibile e unica occasione di ampliare l’esperienza live e l’ascolto del ricco repertorio della band. Per il pubblico sarà possibile acquistare biglietti singoli per ogni serata o un biglietto unico a prezzo speciale per entrambe. 

Si tratta di un omaggio allo speciale rapporto che lega la band ai fedelissimi fan ormai da sempre, che ha reso possibile gran parte della loro produzione discografica e live,  e che sicuramente non mancherà di conquistarne di nuovi. 
Dal loro anno di fondazione, il 1978, la band non ha smesso di dimostrare continuamente una profonda capacità di cercare nuove vie all'interno della scena musicale, sviluppando un feeling unico con il pubblico grazie ad un’ispirazione profonda e a live coinvolgenti e intensi.  
Inizialmente conosciuto con il nome di "Silmarillion" (dall'opera omonima di Tolkien), il gruppo mosse i primi passi alla fine degli anni Settanta, facendosi conoscere nella scena neoprogressive inglese con una serie di "sold out" al Marquee Club di Londra e assicurandosi così il primo contratto con la EMI. Sulla strada dell'indipendenza dal 1999, anno in cui il gruppo fondò la propria etichetta, la Intact. 
Steve "h" Hogarth frontman della band dal 1989, dopo la partenza di Fish, vi ha portato un cuore ed  energia nuovi, prendendo parte anche alla composizione dei brani.  Dall’89 dodici album di successo per Hogarth insieme  alla formazione originale di  Steve Rothery (chitarra), Mark Kelly (tastiere), Pete Trewavas (basso) e Ian Mosley (batteria) – ridefinendo  costantemente il sound dei Marillion, con esplorazioni in territori musicali diversi. Dopo il lancio nel  1999 di 'marillion.com' la band prende posizione contro la pressione delle case discografiche e lancia la propria etichetta discografica (dall’appropriato nome Intact), ed è tra le prime band a farsi finanziare un album dai fans, con la realizzazione di Anoraknophobia (2001), quasi i primi a lanciare il modello di produzione basato sul ordine anticipato del disco tramite internet. Questo ha permesso alla band di iniziare un percorso creativo personale e svincolato dalle pressioni delle major discografiche. Con l’incredibile adesione di 12.000 richieste, si inizia la produzione del disco, che poi si ripete nel 2004 per il rilancio del capolavoro 'Marbles', i cui singoli 'Don’t hurt yourself” e “You’re gone” sono arrivati nella TOP 20 UK e che si ripeterà per il sostegno ad un intero tour degli Stati Uniti. Niente male per una band senza il sostegno delle major.

Nel corso del 2012 la band proseguirà la scrittura e la registrazione del nuovo album “Sounds That Can’t Be Made” e che uscirà alla fine dell‘anno, seguito da un tour negli Stati Uniti e in Europa, e che toccherà l‘Italia per le due DATE UNICHE a Milano. 


22 & 23 Gennaio 2013  - MILANO, Alcatraz
INFO TOUR: www.blueskypromotion.it – 0547.600093

In uscita il nuovo singolo e il nuovo video di ChiLaFaPuliska




ChiLaFaPuliska

presentano il loro nuovo singolo e video

“MOTO SEXY QUASI HARD”

tratto dal loro nuovo Ep

“Mo(L)to Sexy Quasi Hard”

in uscita per Maninalto! Records.





GUARDA IL VIDEO


SCARICA IL SINGOLO




I Chilafapuliska sono una band abruzzese, della provincia di Chieti, in attività dal 2007.

Il loro Ska, si discosta dal classico stile Giamaicano .

Nei brani si sentono influenze reggae, punk, elettroniche, il tutto amalgamato per creare una miscela esplosiva di pura energia.

Ciò che li contraddistingue sono i ritmi incalzanti, arrangiamenti di fiati martellanti, distorsioni potenti. Tanti strumenti che rendono insolito ed alternativo un genere degli anni '50.

CONTATTI:

Etichetta: info@maninalto.org - www.maninalto.org

Maninalto! Records su Facebook: https://www.facebook.com/Maninalto

I due video inediti di Samuela Schilirò

A pochi mesi dall’uscita del suo disco d’esordio (“Non sono”, Viceversa/Dcave/Emi)

Samuela Schilirò

presenta due clip lo fi, estemporanei, girati con uno smartphone,

in cui “coverizza” i Led Zeppelin e “La Notte” di Salvatore Adamo






SAMUELA SUI DUE VIDEO

“Ho sempre guardato alla tecnologia "quotidiana" con un misto fra sospetto e sufficienza. Invece eccomi a raccontare di me grazie a telefonini e minicamere...

Il rock 'n roll e le cose "domestiche" in me sono andate sempre di pari passo. Dopo un concerto unplugged eravamo andati a mangiare un boccone in una di quelle "osterie" accoglienti come una vecchia casa e sarà stato il vino ma mi è venuta voglia di suonare. Così ecco" Rock and Roll" degli Zep. Mandolino, chitarra e voce... Non potrei spiegare meglio la mia idea di "domestic rock 'n roll...".

"La Notte" è una canzone che ho sempre amato. Forse perchè per un periodo compagna delle mie di notti. Nel video sono in studio a The Cave durante le prove per il live fatte rigorosamente durante... "La Notte"…”

IL DISCO

Dal blues delle radici alla tradizione dei grandi cantautori italiani...come Ornella Vanoni che incontra i Black Keys..
Samuela Schilirò prepara in casa le ricette del suo domestic rock and roll
Storie di malesseri personali e collettivi da cui cerca di fuggire usando l'ironia e frullatori imbuti pentole grattugie e...tutto quello che trova sulla sua strada.
Nel suo studio bad bedroom studio (2,8 mq) scrive e racconta di uomini e donne, di grandezze e maldicenze.
Tutto questo, e altro ancora è “Non sono”, primo disco di Samuela; cantante, chitarrista, compositrice, scrittrice, goriziana ma con sangue siciliano, trapiantata a Milano ormai da anni
Il disco sarà anticipato dall'uscita del primo singolo “Sguardo vuoto”, prevista per il 12 marzo.

“Non sono” contiene 11 tracce. E’ stato prodotto da Daniele Grasso al The Cave Studio ed esce per Viceversa Records – Dcave Records e distribuito da Emi Music Italy.
www.samuelaschiliro.com







lunedì 5 novembre 2012

Nuovo album di Lu-po




Le sue musiche hanno accompagnato il teatro di Emma Dante
Così come le immagini del 69 Festival del Cinema di Venezia nei palinsesti Rai
Dopo la collaborazione nel cinema per il nuovo film di Carlo Sarti
Ora il compositore Gianluca Porcu pubblica il suo terzo album
Sotto l'acronimo

LU-PO

“Stendere la notte”

Compositore: Gianluca Porcu
Edizioni musicali Rai
Distribuzione: On Line (Zimbalam)
Data di uscita: venerdì 9 novembre


“Stendere la notte” è il terzo album di Gianluca Porcu, in arte LU-PO.
Scritto e registrato tra Cagliari (sua città natale) e Torino, dove vive attualmente, l'album rappresenta un ulteriore passo in avanti dell'artista nella sua personale ricerca musicale.
LU-PO unisce un'elettronica elegante agli strumenti tradizionali (violino, violoncello, clarinetto) e  cura particolarmente l'aspetto ritmico affidandolo alla chitarra e ad un trio di tromboni.
Elementi di minimalismo e strutture ripetitive si perdono in un'anima di tradizione popolare che conferisce alla musica un tocco sbarazzino e leggero.
Il risultato è un lavoro di grande forza evocativa come testimoniato dal suo destino cinematografico (sarà colonna sonora del nuovo film di Carlo Sarti in uscita nei cinema in autunno).
I brani sono tutti composti, registrati, mixati, prodotti e masterizzati da Gianluca Porcu.
Nell'album hanno suonato musicisti di formazione classica: Maria Teresa Sabato, violino; Luca Pischedda, violoncello; Maddi, clarinetto; Luca Mangini, Trombone; Massimiliano Coni, trombone; Sergio Fermi, trombone basso.
Questa la tracklist di "Stendere la notte": “Giostra”, “Nostalgia delle stelle”, “L'amore che non aspetta”, “Da qualche parte”, “Gocce”, “Valzer del bugiardino”, “La fiaba”, “Il cortile dei giochi”, “Burattino”, “Carillon”, “La vampa”.
“Stendere la notte” sarà reperibile nei più importanti online store dal 9 novembre ma è già possibile ordinarlo sul sito dell'autore a un prezzo speciale.


BIOGRAFIA

LU-PO è il nome d'arte di Gianluca Porcu, musicista cagliaritano affermatosi all'attenzione di pubblico e critica con l'album di debutto B-INTERRAIL pubblicato con l'alias "LU".
Autore di atmosfere immaginifiche, scrive musica per la televisione, per il teatro, per la danza e per il cinema.
Più nota è la sua duratura collaborazione con la regista palermitana Emma Dante, per la quale nel 2008 firma la musica dell'operetta "Le pulle" che gli vale la Nomination per il premio ETI 2009.
Difficile da chiudere dentro generi musicali precisi, Gianluca Porcu spazia tra composizioni per strumenti classici ed elettronica, trovando un punto di equilibrio tra suono elettronico e suono acustico, tra programmazione e immediatezza, tra calcolo ed emozione.
Nel 2012 è tra i vincitori del Concorso di composizione Qwartz-Radio France International.


www.lu-po.it  -  www.gianlucaporcu.it