giovedì 19 settembre 2013

Sole Fresco: il nuovo singolo dei Freres Chaos.



Hanno partecipato all’ultimo X Factor
Facendo parlare di loro nella nota trasmissione e diventando un caso mediatico
Grazie alla partecipazione al format TV
Morgan si è innamorato di loro
A poche settimane dalla pubblicazione del loro EP
Su Itunes dal 4 ottobre
FRERES CHAOS annunciano la partecipazione al tour
Con la storica band d’oltre oceano
AMERICA


FRERES CHAOS


Dal 4 ottobre online il singolo “Sole fresco” tratto dal loro nuovo EP


Dal 28 settembre in tour
28 SETTEMBRE - NAPOLI, TEATRO ACACIA
30 SETTEMBE - ROMA, TEATRO SISTINA
2 OTTOBRE - PADOVA, TEATRO GEOX
3 OTTOBRE - MILANO, TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI


I Freres Chaos sono due fratelli. Fabio e Manuela Rinaldi, 25 e 20 anni. Da sempre insieme, da sempre un rapporto particolare. Caratteri opposti generano tra loro molti punti di incontro e altrettanti di scontro, anche per via delle divergenze musicali. Tutto ciò si rivela utile nel tempo.
Partecipano alla sesta edizione di X-Factor, risultando tra i concorrenti più particolari e originali del programma. La forte passione per l'elettronica li avvicina progressivamente al mondo del DJset e della produzione musicale. Atteggiamento non conforme alle regole del gioco, conformi solo a sé stessi. Insomma, dinamiche e direzioni artistiche che li portano lontani dai canoni del pop tradizionale italiano.
Terminata l'esperienza televisiva e raggiunta la posizione n.7 della classifica Itunes con il singolo "Coltiva l'inverno" (SonyMusic), i fratelli iniziano a lavorare alle proprie demo per il primo EP in studio alla ricerca di un sound elettronico che abbia un profumo personale.
Dopo mesi il viaggio si concretizza nell'EP in uscita ad Ottobre, scritto e co-prodotto dagli stessi fratelli.
Il singolo "Sole Fresco" è in uscita il 4 Ottobre.
Nel frattempo la storica band anglo- statunitense "America" sceglie i Freres Chaos per l'apertura della tournée italiana, che prevede sei date, dal 26 Settembre 2013, in location e teatri importanti della penisola.

Nessun commento:

Posta un commento