lunedì 7 marzo 2016

LO SPIRITO DEL PIANETA SBARCA IN AUSTRALIA.... DAL 23 AL 27 NOVEMBRE... ANTEPRIME FESTIVAL A MELBOURNE E SYDNEY... POI IL FESTIVAL SI SPOSTA A DUBBO


E' diversi anni che Ivano Carcano, il direttore artistico de LO SPIRITO DEL PIANETA, cercava di "esportare" all'estero la sua idea di festival "indigeno", di spazio culturale dentro il quale dare voce alle molte tribù in via di estinzione in tutte le parti del mondo. Già c'era stata un'esperienza in Africa, in Camerun, a supporto dei Pigmei, sempre più in crisi per i soprusi che devono subire da chi espropria le loro terre, in cui vivono da centinaia di anni, per puri scopi economici e di sfruttamento del terreno.
Al momento Carcano sta anche trattando con alcuni soggetti per portare il festival in Russia, a Mosca.
Ma dove se non in Australia, terra in cui nei secoli scorsi si è consumato il dramma umanitario delle tribù aborigene, poteva trovare una seconda casa il festival?
E così, a novembre il festival, dopo il consueto appuntamento italiano (a Chiuduno, a due passi da Bergamo, dal 27 maggio al 12 giugno) esordirà in Australia. Prima con due date di presentazione del festival a Sydney e Canberra, e poi a Dubbo (una città dell'Australia situata a circa 400 km a nord-ovest da Sydney). Qui si svolgerà il festival vero e proprio


giovedì 3 marzo 2016

PATTY PRAVO FESTEGGIA I 50 ANNI DI CARRIERA ....


DOPO ESSERE STATA SUL PALCO DEL FESTIVAL DI SANREMO
 CON  IL BRANO “CIELI IMMENSI”
ECCO IL SUO TOUR A LEGNANO
VENERDI' 6 MAGGIO
TEATRO GALLERIA _ LEGNANO (MI)
POLTRONISSIMA:   46,00€
POLTRONA: 34,50€
PRIMA GALLERIA: 34,50€
SECONDA GALLERIA:  28,75€

50 anni di carriera, oltre 120 milioni di copie vendute, numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, Patty Pravo torna al Festival di Saremo per la nona volta con un brano firmato da Fortunato Zampaglione “Cieli Immensi”, primo capitolo del suo nuovo album di inediti “Eccomi” in uscita il 12 febbraio.
Dopo il Festival di Sanremo Patty Pravo sarà in tour
Sono felice – dice Patty Pravo – della scaletta scelta per questo tour, abbiamo scelto i pezzi da eseguire con estrema cura, certi di dare a chi viene ai concerti due ore di buona musica, emozioni, divertimento e empatia”.
Accanto alla sanremese “Cieli immensi” ed ai brani dell’album “Eccomi”, non mancheranno certamente le sue hit – da “Pazza Idea” a “E dimmi che non vuoi morire”, passando da “Pensiero Stupendo” a “Il vento e le rose” e “Unisono”.
Sul palco con Patty Pravo una band di sei musicisti: Michele Lombardi alle tastiere e piano, Lucio Fasino al basso, Andrea Fontana alla batteria, Stefano Cerisioli e Ivan Geronazzo alle chitarre, Gabriele Bolognesi ai fiati. Direttore musicale e arrangiatore del Tour il Maestro Giovanni Boscariol, che torna al fianco di Patty.

La tournée è una produzione Massimo Levantini per Live Nation. I biglietti sono disponibili da giovedì 28 gennaio sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali. Per tutte le info: www.livenation.it, info line: 02 53006501.




lunedì 18 gennaio 2016

EVOLUSHOW 2.0 ILNUOVOSHOW di Enrico Brignano al CREBERG Teatro di BERGAMO


È iniziata la prevendita per il nuovo spettacolo di Enrico Brignano che il 12 aprile, il comico romano, terrà al Creberg Teatro di Bergamo, con inizio alle ore 21:00.
I prezzi dei biglietti (comprensivi dei diritti di prevendita) sono cosi suddivisi:

1º settore 63,25 €
2º settore 54,00 €
3º Settore 46,00 €

I biglietti sono già disponibili presso il circuito ticketonewww.ticketone.it e presso la biglietteria del Creberg Teatro; per maggiori informazioni 035 34.34.34

EVOLUSHOW 2.0
IL NUOVO SHOW di Enrico Brignano

La realtà è come la gente: cambia, evolve. La realtà muta. La gente no,non è muta. La gente parla. E si fa domande, tutti i giorni. E per tutte le domande c’è sempre un’unica e più frequente risposta: guarda su Internet.
Allora Brignano ha pensato di proseguire il discorso iniziato la scorsa stagione teatrale, con Evolushow, ipotizzando un’evoluzione del suo spettacolo sull’evoluzione. In informatica, quando un programma si aggiorna, si scrive 2.0. Ecco il perché di questo strano nome per un nuovo show che si propone di approfondire le riflessioni dell’artista sulla nostra società sempre più internettizzata, in cui in molti si interrogano circa l’esistenza e si chiedono da dove veniamo? Dove stiamo andando?E l’abbiamo chiuso il gas?
Oggi le cose vanno fatte presto e bene. Bisogna essere sempre perfetti, curati, efficienti. E poi si deve essere multitasking: cullare il proprio figlio mentre si è in conference call per lavoro e intanto dare una passata di straccio a terra è il minimo, soprattutto per le donne; per un uomo scrivere un sms masticando un chewingum sarebbe già una conquista.
Ma in una società che va a duemila, anzi a 2015, c’è ancora spazio per la coscienza, per le emozioni, per i valori che ci hanno reso quelli che siamo oggi? Siamo sicuri poi che lo sviluppo che abbiamo messo in atto ci abbia fatto progredire come esseri umani?
Ecco il senso di questo spettacolo: un viaggio attraverso l’evoluzione, giocando con le sue contraddizioni e sorridendo di qualche errore. Perché il cambiamento è inevitabile: bisogna sì guardare al passato, ma è lecito farsi qualche domanda sul futuro. Si tratta di un’evoluzione della specie o di una specie di evoluzione?
Intorno a Brignano, immagini suggestive e futuristiche, musica emozionante, presenze magiche e ironiche confezioneranno due ore di gustoso intrattenimento, grazie a un testo scritto dallo stesso Brignano, coadiuvato da Mario Scaletta, Massimiliano Giovanetti, Manuela D’Angelo, Luciano Federico e Riccardo Cassini. Al pubblico non resterà che stupirsi, divertirsi e magari, perché no, riflettere quel tanto che serve su ciò che quotidianamente viviamo.


ufficio stampa LUNATIK per ZODIAK SRL - info@lunatik.it _ www.lunatik.it